7 di 15

OLI VEGETALI

Settimana n. 30 dal 23 al 29 luglio 2018 - Mercato nazionale
 

Mercato nazionale 

Nell'ultima settimana di luglio il mercato nazionale dell'olio di oliva si è mostrato in rialzo per le qualità extravergine e vergine. Per l'extra il trend è da ricondursi al segno positivo delle quotazioni rilevate su tutte le piazze pugliesi e calabre. In Calabria, mercato in ascesa anche per il vergine per un'elevata richiesta di prodotto. Andamento opposto per il lampante il cui prezzo medio settimanale è risultato, di contro, in calo per listini in ribasso sulle piazze di Brindisi, Lecce e Taranto. 

Mediamente in rialzo le denominazioni d'origine anche per questa settimana, stabili gli Igp

Mercato in lieve crescita, rispetto la precedente rilevazione, per l'olio raffinato di oliva che guadagna un punto sul valore medio settimanale, in discesa di due punti la sansa causa cali registrati su gran parte delle piazze. 

Nessuna variazione di rilievo per gli oli di semi.

Mercato spagnolo calmo caratterizzato da un trend al ribasso pressoché generale, salvo per le piazze di Granada e Borgas, causa una richiesta minima da un lato ed una buona disponibilità di prodotto dall'altro.
In leggero rialzo le denominazioni di origine per aumenti che hanno interessato il DOP Dauno sulla piazza di Foggia ed il DOP Lametia a Gioia Tauro. 

Minimi rialzi anche per il raffinato di oliva, stabile quello di sansa. 

Mercato spagnolo con trend generale al rialzo causa un'offerta stabile a fronte di una buona attività, già osservata nelle ultime settimane, da parte della domanda.  

 

 

 

 

 
 
Accedi/Login
Newsletter
Questo sito utilizza cookies. Navigando in questo sito, l'utente acconsente all'utilizzo dei cookies secondo queste modalità.