6 di 15

MAIS ED ALIMENTI PER IL BESTIAME

Settimana n. 20 dal 14 al 20 maggio 2018 - Mercato nazionale
 

Mercato Nazionale

 

Sostenute da una discreta attività della domanda, le quotazioni del mais hanno registrato degli ulteriori rialzi in diverse piazze del centro nord; nel dettaglio +6,5 €/t a Roma, +3 €/t ad Alessandria, +2 €/t a Modena, +1 €/t a Udine e Verona. Anche sui principali mercati a termine internazionali le scadenze più prossime dei future sono aumentate.

Nei pochi centri di scambio che ancora quotano l'orzo nazionale dello scorso anno, i listini sono risultati stabili, l'unica variazione rispetto alla seconda settimana di maggio è stata la lieve flessione (-2 €/t) osservata a Mantova.

L'USDA, nel suo ultimo rapporto pubblicato lo scorso 10 maggio, prevede che la produzione globale di mais della prossima campagna si attesterà 1.056 milioni di tonnellate (+1,8% in rapporto al raccolto 2017/18). Parallelamente, i consumi dovrebbero raggiungere il record 1.092 milioni di tonnellate, determinando una notevole riduzione delle scorte finali (a 159 milioni di tonnellate rispetto alle 195 dell'attuale campagna).

 

 

 

 

 

 

 
 
 
Accedi/Login
Newsletter
Questo sito utilizza cookies. Navigando in questo sito, l'utente acconsente all'utilizzo dei cookies secondo queste modalità.